Filmcoopi Zürich AG

TITOLI
Originale
Happy end
deutsch
français
italiano

DATA D'INIZIO
Svizzera
04.10.2017
Svizzera tedesca
12.10.2017
Svizzera romanda
04.10.2017
Ticino
12.04.2018
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
13'543
Svizzera tedesca
10'443
Svizzera romanda
2'540
Ticino
560

CAST & CREW
Regia
Michael Haneke
Produttore
Margaret Ménégoz
Soggettista
Michael Haneke
Musica
Attore
Isabelle Huppert
Mathieu Kassowitz
Jean-Louis Trintignant
Fantine Harduin
Hassam Ghancy
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
14
Età consigliata
16
Cantone ZH
J14

CONTENUTO

Da Michael Haneke (Palma d’Oro per «Il Nastro Bianco» e «Amour») la storia di una grande famiglia altoborghese che ha ormai perso i suoi valori. Specchio di una società votata alla falsità, all’egoismo e all’infelicità. Sullo sfondo, Calais, spazio di transito per i rifugiati. Un film attuale e originale, rigoroso e spiazzante, in pieno «stile Haneke», impreziosito dalle interpretazioni di due mostri sacri del cinema francese, Isabelle Huppert e Jean-Louis Trintignant.

IMMAGINI