UN ANGE PASSÉ TROP VITE

Troubadour Films Distribution

TITOLI
Originale
UN ANGE PASSÉ TROP VITE
deutsch
EIN ENGEL HUSCHTE VORBEI
français
italiano
UN ANGELO SCOMPARSO TROPPO IN FRETTA

DATA D'INIZIO
Svizzera
06.02.2019
Svizzera tedesca
Svizzera romanda
06.02.2019
Ticino
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
3'362
Svizzera tedesca
Svizzera romanda
3'362
Ticino

CAST & CREW
Regia
Nasser Bakhti
Produttore
Nasser Bakhti
Soggettista
Nasser Bakhti
Musica
Nasser Bakhti
Attore
Documentary
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
8
Età consigliata
14

CONTENUTO

Esplorare il quotidiano di coloro che restano col proprio dolore dopo la perdita di un figlio e dar loro voce. Queste persone in lutto che si rivelano e rivelano il loro vissuto difficile. Venire a patti con la perdita, rimuovere, dimenticare e cicatrizzare per arrivare a familiarizzare di nuovo con la vita. C’è anche l’entourage, imbarazzato e che fa discorsi infelici o non dice niente e fa di tutto per evitare chi sta soffrendo.

IMMAGINI