Die Adern der Welt

Filmcoopi Zürich AG

TITOLI
Originale
Die Adern der Welt
deutsch
français
italiano

DATA D'INIZIO
Svizzera
29.04.2021
Svizzera tedesca
29.04.2021
Svizzera romanda
12.05.2021
Ticino
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
953
Svizzera tedesca
953
Svizzera romanda
Ticino

CAST & CREW
Regia
Byambasuren Davaa
Produttore
Ansgar Frerich
Eva Kemme
Tobias Siebert
Soggettista
Byambasuren Davaa
Jiska Rickels
Musica
John Gürtler
Jan Miserre
Attore
Bat-Ireedui Batmunkh
Enerel Tumen
Yalalt Namsrai
Algirchamin Baatarsuren
Ariunbyamba Sukhee
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
6
Età consigliata
-

CONTENUTO

Amra vive con la sua famiglia nella steppa mongola. L'habitat della famiglia è minacciato dalle società minerarie mondiali di estrazione dell'oro. Il padre di Amra è il leader di coloro che si oppongono allo sfruttamento - e per il ragazzo si pone presto la domanda se debba seguire il proprio sogno o le orme del padre.


IMMAGINI


© Filmcoopi Zürich AG