Frenetic Films AG

TITOLI
Originale
Schellen-Ursli
deutsch
français
Une Cloche pour Ursli
italiano
Una Campana del Ursli

DATA D'INIZIO
Svizzera
15.10.2015
Svizzera tedesca
15.10.2015
Svizzera romanda
16.12.2015
Ticino
22.10.2015
NUMERO DI VISITATORI

Il numero di visitatori elencati rappresenta ciò che è stato riportato e registrato per questo film a partire dalla data di uscita.

Svizzera
456'251
Svizzera tedesca
440'595
Svizzera romanda
11'653
Ticino
4'003

CAST & CREW
Regia
Xavier Koller
Produttore
Peter Reichenbach
Ditti Bürgin-Brook
Soggettista
Stefan Jäger
Xavier Koller
Musica
Martin Tillman
Attore
Martin Rapold
Leonardo Nigro
Peter Jecklin
Marucs Signer
Herbert Leiser
L'ETÀ D'ACCESSO

Dall’1.1.2013, tutti i film proiettati pubblicamente nei cinematografi sono classificati per categorie d’età dalla "Commissione svizzera del film e della tutela dei giovani". L’età indicata ("Permesso a partire da") esprime il fatto che, a partire da quell’età, la visione del film non dovrebbe comportare alcun danno per un bambino/giovane. Un bambino/giovane che ha raggiunto tale età può dunque vedere il film da solo. Se egli è accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale, tale soglia d’età può essere ridotta al massimo di due anni (ad esempio, "permesso a partire da 10 anni" significa che l’interessato che ha raggiunto tale soglia d’età potrà accedere da solo alla visione, mentre un interessato che ha raggiunto gli 8 anni d’età potrà accedervi solo se accompagnato da una persona detentrice dell’autorità parentale.
"Consigliato a partire da" significa che un bambino/giovane è in grado comprendere il contenuto del film a partire da quell’età.
Ulteriori informazioni all’indirizzo: filmrating.ch

L'età legale
6
Età consigliata
8
Cantone ZH
K8

CONTENUTO

È estate inoltrata nell'idilliaca regione della bassa Engadina: Ursli aiuta i genitori nel duro lavoro sull'Alpe. Il ragazzo è legato da profonda amicizia con la coetanea Seraina, che trascorre l'estate con la famiglia nell'alpeggio accanto. Quando, durante la discesa al piano, una parte del raccolto va perduta, la famiglia si vede costretta a indebitarsi con il benestante negoziante del villaggio. Ad Ursli crolla il mondo addosso, perché deve anche cedere l'adorata capretta Zila a Roman, figlio del ricco commerciante. Quando poi, in vista del tradizionale corteo del Chalandamarz, riceve la campana più piccola di tutte, tenta un'avventura temeraria per recuperare, in pieno inverno, la grossa campana che sta appesa nell'alpeggio ormai circondato dai ghiacci...

IMMAGINI